Cristiani decapitati, le loro teste usate come trofei – VIDEO SHOCK

Condividi!

Continua il martirio in Siria, nella città cristiano-armena di Kassab, nel silenzio del Vaticano e della cosiddetta ‘comunità internazionale’.

Il video mostra i soldati massacrati e uno di loro decapitato dagli islamici.

 

La decapitazione ha avuto luogo tra il 28 e il 29 marzo intorno alla città cristiana di Kassab, nella quale agiscono i terroristi islamici supportati dalla Turchia.  Con profanazione di chiese e caccia al ‘cristiano’.

La città è abitata da cristiani armeni. Evidentemente la Turchia vuole ‘finire il lavoro’ iniziato dopo la prima guerra mondiale, e completare il genocidio armeno.

I decapitati sono soldati  e civili cristiani uccisi prima di essere macellati dai membri di Jabhat al-Nusra e del Fronte islamico. 

 

* ATTENZIONE: FOTO SENZA CENSURA *

 




Un pensiero su “Cristiani decapitati, le loro teste usate come trofei – VIDEO SHOCK”

Lascia un commento