L’ammissione, aereo scomparso trasportava ‘batterie altamente infiammabili’

Condividi!

La conferma arriva da Ahmad Jauhari, giorni di smentite, che il velivolo scomparso da orma due settimana stava trasportando oggetti pericolosi.
La sua ammissione in una conferenza stampa a Kuala Lumpur ha riacceso la speculazione che un incendio può essere dietro la scomparsa. Billie Vincent, l’ex capo della sicurezza per la Federal Aviation Administration degli Stati Uniti, ha detto che questo riafferma la sua convinzione che le fiamme sono iniziate nella stiva, distruggendo i sistemi di comunicazione del velivolo per poi riempire la cabina con fumi tossici.

Le batterie al litio come questo usato nei computer portatili venivano trasportati nella stiva del volo, è stato rivelato da Malaysia Airlines (foto archivio di batteria scollegata)

Le batterie al litio hanno causato decine di incidenti aerei negli ultimi 20 anni e causato incendi che hanno costretto molti aerei ad atterraggi di fortuna.

I dispositivi sono comunemente utilizzati nei telefoni cellulari e computer portatili, sono classificati come pericolosi dall’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile e hanno causato 140 incidenti negli ultimi 20 anni.

Un aereo cargo si è schiantato nel 2010, dopo aver tentato un atterraggio di emergenza. Ma sono prodotti comunemente trasportati da aerei civili.




Lascia un commento