Forze russe prendono d’assalto base ucraina in Crimea: spari e feriti

Condividi!

Belbek, Crimea – Le forze pro-russe hanno preso d’assalto la base aerea ucraina in Crimea, sparando e distruggendo le pareti in calcestruzzo con mezzi blindati, secondo un giornalista di Associated Press. Almeno una persona è stata ferita, secondo il comandante della base.

Un APC anche fracassato aperto il cancello anteriore della base Belbek vicino alla città portuale di Sebastopoli, in base ai filmati forniti dal ministero ucraino della Difesa. Due ambulanze sono arrivate ​​e ripartite poco dopo. Almeno una di loro portava quello che sembrava essere un ferito.

Ukraine

Il comandante ucraino della base, Yuliy Mamchur, ha detto che c’era almeno un ferito. Ha chiamato i suoi uomini e insieme hanno cantato l’inno nazionale ucraino. Ha detto che stanno andando a consegnare le armi.
.




Lascia un commento