Escalation Crimea: milizie russe minano confine

Condividi!


Visualizzazione ingrandita della mappa

L’area minata è sulla pianura di Chongar, omonima penisola. Si trova a sud della regione di Kherson, proprio al confine con la Crimea.

Ad una distanza di 20 chilometri lungo la strada ci sono due posti di blocco . A Sivash, la bandiera russa sventola su un campo di para-militari con numerose tende .
Uomini della milizia ispezionano le macchine con attenzione. Sono in uniformi mimetiche con la parola ” militsiya “. Il campo ha anche una piccola tenda-chiesetta.

Лагерь у блокпоста в Джанкое

Полевой храм

Venti chilometri più in là, c’è il campo delle truppe ucraine  con la bandiera nazionale e i sacchi di sabbia . L’ispezione non è così rigida – nel bagagliaio non guardano .

Tra i punti di controllo – due villaggi : Chongar e Nikolaevka. I residenti vivono da diversi giorni nel panico – ci sono voci che un cane è morto  per l’esplosione di una mina,  questa potrebbe essere la ‘prima linea’ di una guerra Russia-Nato.




Lascia un commento