Putin si mangia la Crimea, Obama va in vacanza

Condividi!

Nonostante la serietà della situazione sul piano internazionale, Obama ha un piano ben preciso per il fine settimana: sfuggire al freddo di Washington DC per po’ di relax nella soleggiata Key Largo, in Florida, riporta il Daily Mail .

“È possibile che il presidente possa rientrare alla Casa Bianca prima, a seconda dello svolgersi degli eventi in Ucraina”, ha detto il portavoce della Casa Bianca Josh Earnest.

La scusa per questa pausa è ‘renziana’, Obama ha in programma di parlare del valore dell’istruzione alla Coral Reef High School di Miami.
Quindi, perché non spendere il resto del week-end a crogiolarsi sulle spiagge sabbiose e due campi da golf dello Ocean Reef Club, paradiso a cinque stelle su 2.500 lussureggianti acri tropicali?

Salvo eventi mondiali fastidiosi , Key Largo sarà la terza fuga di Obama finanziata dai contribuenti quest’anno.

Proprio il mese scorso, Obama è volato in California del sud nel week-end Presidents Day per incontrare re Abdullah II di Giordania e giocare a golf nella tenuta elegante di Sunnylands. Il viaggio comprendeva anche una partita a golf in un corso di 19 buche privato di proprietà dell’Oracle co-fondatore Larry Ellison, uno dei suoi sostenitori miliardari.




Lascia un commento