Il Pd contro il sindaco che fa pagare gli immigrati

Condividi!

Per il Pd, le tasse sono solo per gli italiani, agli immigrati toccano solo privilegi e marchette. Sono i loro futuri elettori. E così, ecco l’interrogazione del gruppo del Pd sulla tassa che l’amministrazione comunale di Bolgare farà pagare agli ospiti stranieri.

In sostanza, un gruppo parlamentare stracolmo di abusivi eletti con il premio di maggioranza, vuole sindacare sulla decisione di un Sindaco democraticamente eletto: tipico dei piddini.

Luca Serughetti: il Sindaco che fa pagare gli immigrati

 

Secondo il Pd, la tassa, in realtà un contributo ai servizi che gli immigrati ricevono e che negli altri comuni non pagano, è “sproporzionata, illogica e discriminatoria: Alfano e Madia che intendono fare?” I deputati del Partito Democratico a presentare l’interrogazione pro-immigrati sono Giuseppe Guerini, Elena Carnevali, Antonio Misiani e Giovanni Sanga. Annotare, prego. Si prepari il sindaco Serughetti, perché il prossimo ad intervenire sarà un magistrato. Ce n’è sempre uno pronto, in questi casi.




Un pensiero su “Il Pd contro il sindaco che fa pagare gli immigrati”

Lascia un commento