Borghezio difende referendum svizzero all’Europarlamento: espulso!

Vox
Condividi!

Dopo l’intervento ‘svizzerofobo’ – divertiamoci ad usare anche noi i loro termini – del commissario europeo Laszlo Andor contro il voto democratico dello scorso 9 febbraio, nel quale venivano proposti nuovi provvedimenti contro il paese elvetico, è intervenuto Borghezio.

Vox

L’eurodeputato ha difeso la causa svizzera, sostenendo come i popoli debbano essere liberi di far valere la propria sovranità nazionale, specialmente su un tema delicato come quello dell’immigrazione. A quel punto è stato espulso dall’aula. Incredibile.

Mentre usciva dall’aula, il leghista ha mostrato una bandiera svizzera, urlando: “Viva la democrazia, viva la Svizzera!”. Dopo il voto di Maggio, Borghezio non sarà più solo.