Le emergenze di Renzi sono matrimoni gay e Ius Soli

Condividi!

Nelle trattative tra Renzi e Alfano su matrimoni gay e ius soli sono impegnati Renato Schifani e Gaetano Quagliariello. Una ‘garanzia’.
Vergognoso che due arrivisti, un premier non eletto che guida un partito con nemmeno il 30 per cento dei voti e un cacciatore di poltrone decidano sul futuro degli italiani, mentre agli italiani stessi non è chiesto cosa ne pensano.

Pagheranno. E’ tempo di scendere nelle piazze. Ci siamo rotti, della politica da casa chiusa, dove due invertebrati votati da nessuno trattano al lume di candela.




Lascia un commento