Modena: dopo l’alluvione governo manda i ‘profughi’

Condividi!

modenaprofughi

 

 

 

 

 

Aiuti? No, clandestini. E su richiesta degli enti locali. Gli stessi enti locali che si lamentano urbi et orbi di ‘non avere risorse per la manutenzione degli argini’, si sono impegnate a Modena, a destinare oltre 420mila euro all’accoglienza di un centinaio di sedicenti profughi. Lo Stato, i cittadini con le tasse, pagheranno i restanti 2,1 milioni di euro.

E’ tutto scritto nella tabella del ministero degli interni che ha pubblicato la destinazione di qualche migliaio di ‘profughi’ per il triennio 2014-2017.
Per l’esattezza, Modena riceverà e ospiterà in case o strutture quali hotel o residence un numero per ora individuato in 65 africani.




Lascia un commento