Austriaca stuprata a Dubai: “Eviterai carcere solo se sposi il tuo stupratore”

Condividi!

Sulla vicenda della ragazza austriaca che è stata arrestata a Dubai perché stuprata, si scopre  una nuova assurdità. Le è stato detto dalla polizia che poteva evitare la galera, solo se avesse sposato il suo stupratore. Infatti, la donna, è accusata di avere fatto sesso al di fuori del matrimonio e bevuto alcolici, che sono entrambi illegali nella capitale degli Emirati Arabi Uniti.

La ragazza è stata in grado di lasciare il paese e tornare a casa, solo dopo l’intervento del governo austriaco.

L’attacco era avvenuto in un parcheggio sotterraneo dopo che uno yemenita le si era avvicinato. Quando lei ha riferito alla polizia dell’aggressione, è stata arrestata e le è stato detto che poteva sottrarsi a solo se lei avesse accettato di sposare l’uomo che l’aveva aggredita.

E’ stata rilasciato solo dopo che una squadra speciale di crisi è stata inviato dal Ministero degli Esteri austriaco a Dubai per negoziare con le autorità.




Un pensiero su “Austriaca stuprata a Dubai: “Eviterai carcere solo se sposi il tuo stupratore””

Lascia un commento