Prandelli tenerone: “A Balotelli darò tanto amore.”

Condividi!

Mario Barwuah detto Balotelli, dopo l’ennesimo golletto da calcio piazzato, non si trattiene, e fa un gesto volgare verso i tifosi, portandosi le mani verso le parti basse. Tipico del personaggio. Tipico di quelli come lui.

Uno si aspetta – in realtà, solo chi non conosce i reali interessi che muovono Prandelli – una dura presa di posizione da parte di mister ‘codice etico’, il progressista coi milioni in banca Prandelli. Ma Balotelli è nero, quindi merita un trattamento privilegiato: “Gli ho detto di stare calmo, anche se non è stato bello il comportamento dei tifosi avversari che lo hanno insultato. La sua reazione quando ha segnato può essere capita. A lui ho detto che comunque può sempre contare su di me, l’ho trovato migliorato e sono certo che continuerà a farlo. Ma tutti dobbiamo aiutarlo, oltre a essere un giocatore del Milan è anche molto importante per la Nazionale”. E’ importante solo per l’agenda propagandistica di cui Prandelli è uno dei portaborse, ormai tutti l’hanno compreso, visti gli scarsissimi risultati sul campo del ghanese. Pochi goals, il 90% su rigore e novanta minuti di passeggio per il campo.

Ma la fresa più assurda viene dopo: “Balotelli imparerà a comportarsi. Servirà tanto amore.”, ha detto, senza vergogna e con tono patetico, Prandelli.




Lascia un commento