Google entra nel campo dei robots militari

Condividi!

robotbd

Google entra sempre di più nel settore dei robots, e lo fa in grande stile. Acquisendo la Boston Dynamics: l’ultima di una serie di acquisizioni parte di un’iniziativa misteriosa guidata dall’ex capo di Android Andy Rubin .

BD ha sviluppato il robot più veloce del mondo e altre macchine simil-animali in dotazione alle forze armate degli Stati Uniti.

Mentre Amazon prepara una flotta di droni di consegna , Boston Dynamics è il numero uno del settore.
Tra le sue creazioni: Big Dog, un robot a quattro zampe in grado di arrampicarsi su terreni accidentati, come foreste innevate, anche quando assalito, e Cheetah, che detiene il record per il più veloce robot con le zampe. Correndo a più di 50 km. l’ora.

Molti dei robot di Boston Dynamics ‘sono stati sviluppati con finanziamenti del Dipartimento dell’unità di ricerca della Difesa, il famoso Darpa, rendendo Google un appaltatore militare, almeno per ora.
“Il futuro è incredibile!”, Ha dichiarato Rubin in un tweet. Un portavoce di Google ha confermato l’accordo.

L’acquisto è l’ultimo segno di una improvviso e, per molti, sorprendente, nuovo interesse per i robot da parte di società Internet: le loro operazioni si spostano dal virtuale al mondo reale.
L’anno scorso, Amazon ha speso 775milioni di dolla su Kiva Systems, una società di robotica utilizzata per automatizzare i propri centri di evasione ordini, e all’inizio di questo mese, l’amministratore delegato Jeff Bezos ha detto che il rivenditore online sta sviluppando veicoli aerei senza equipaggio – droni – che spera saranno usati per consegnare i pacchi ai clienti entro cinque anni.

L’obiettivo ultimo di Google per il suo crescente interesse sui robots rimane poco chiaro, ma il progetto di Rubin fa parte dei cosiddetti venture “Moonshot”, come le automobili senza pilota e palloni sonda per fornire connettività Internet a regioni remote.




Lascia un commento