Consiglieri Pd smentiscono: “Non è era una limousine, era una Rolls”

Condividi!

Smentisce furibonda la coppietta di consiglieri del Pd: “Nessuna limousine, solo una normale auto con conducente”. Così il consigliere emiliano-romagnolo del Pd Marco Monari commenta la notizia della spesa per un viaggio da Napoli ad Amalfi in auto a noleggio, per servizio ‘limousine’, costato 900 euro e messo tra i rimborsi del gruppo Pd in Regione Emilia-Romagna. Spesa finita nel mirino di chi indaga sulle spese dei gruppi. “Non sono mai salito su una limousine” aggiunge Roberto Montanari che viaggiò con Monari.

Non era una limousine, dice la coppietta democratica. Sarà stata una Rolls Royce, un carro trainato da buoi o un risciò di qualche loro amico ‘migrante’: il fatto non è questo. Il fatto è, esimi sanguisughe della politica, che vi siete fatti rimborsare 900€ per il viaggio. Un viaggio che di istituzionale non aveva alcunché. Era una riunione di partito – almeno ufficialmente – anzi, una ‘riunione di una corrente’ di partito. La prossima volta vi farete rimborsare anche la riunione di condominio?




Lascia un commento