Africani: Chris Brown aggredisce un uomo, arrestato

Condividi!

E’ la loro natura. Chris Brown è stato arrestato a Washington DC questa mattina per avere assalito un uomo fuori da un albergo.
Intorno alle 4:30 Brown ha avuto una discussione con un uomo al di fuori dell’Hotel W sulla K Street e presumibilmente lo ha aggredito e colpito. Lui è andato in ospedale e dice che potrebbe essere necessario un intervento chirurgico già domani.

Fonti delle forze dell’ordine e la vittima raccontano al giornale TMZ che, prima di colpire l’uomo, Chris Brown ha detto: ” Io non sono un gay di merda, io sono nella boxe. ”
Brown e la sua guardia del corpo – anche lui arrestato – rimarranno in carcere oggi. Secondo la legge di DC Brown dovrà comparire davanti a un magistrato lunedi, e fino ad allora sarà dietro le sbarre.

Brown è ancora in libertà vigilata dal caso del pestaggio della sua fidanzata Rihanna e questo potrebbe essere motivo di aver violato la libertà vigilata – il che significa che potrebbe essere condannato al carcere per quasi 4 anni.




Lascia un commento