Islamizzazione: inaugurata la moschea della vergogna, c’è anche il minareto

Condividi!

COLLE VAL D’ELSA (SIENA) – Non solo la moschea, ma anche il simbolo più abominevole dell’occupazione islamica: il minareto. Per la precisione un minareto in cristallo e una cupola sormontata da una mezzaluna per la nuova moschea El -Radwan di Colle Val d’Elsa inaugurata oggi.

A nulla sono valse le forti opposizioni da parte della popolazione residente – la democrazia non è prevista – e di personalità come Oriana Fallaci, il centro islamico comprensivo di madrassa ‘doveva’ essere costruito. Lo esigeva il processo di islamizzazione del Paese a cui l’élite fanatica sta lavorando alacremente. Ah, e per curiosità: l’ha finanziata anche Mps. Quindi l’abbiamo finanziata anche noi.

Ora, non resta che buttarla giù. Democraticamente.