AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Choc: altro bambino rapito trovato in campo nomadi!

Vox
Condividi!

Nuovo caso di sottrazione di minori da parte di Zingari, ancora in Grecia, questa volta a Mitilene, nell’isola di Lesbo. Nello specifico, questa mattina la Polizia greca ha arrestato tre zingari con l’accusa di rapimento di un bambino di appena 2 mesi, che è stato liberato dalla Polizia nel campo nomadi di Agia Kyriaki, appena fuori la città di Mitilene.

File Foto

Vox

Secondo la polizia , i tre arrestati hanno tentato, un paio di giorni fa, di dichiarare il bambino all’anagrafe dell’isola, ma senza successo , non avendo i documenti necessari. Il tentativo e, soprattutto, la storia di Maria, hanno subito messo in allarme il Servizio Sociale d Lesbo, che ha allertato la polizia. Gli arrestati hanno affermato di aver ‘acquistato’ il bambino ad Atene.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Anche qui, i tre arrestati hanno dato motivazioni discordanti, uno di loro ha dato la versione agghiacciante di aver ‘acquistato’ il bambino ad Atene, da un’altra zingara fuori da un ospedale.