Pd: “Multe più salate se paghi le tasse”

Condividi!

Il Partito Democratico vuole introdurre una novità sulle multe. La sanzione non sarà più, uguale per tutti, ma in base al reddito.
In soldoni significa che più tasse paghi, più sarai punito anche quando superi i limiti di velocità. Gli evasori saranno felici.
Secondo Erasmo D’Angelis, sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti e deputato Pd, è la cosa giusta da fare.

La multa sarebbe stabilità in base al reddito, a parità di effrazione. Come dire, il “delitto” è lo stesso, ma la “pena” è differente, un po’ come la legge Mancino, per la quale un pugno ad un nero o ad un gay merita una pena più elevata.
Una fattispecie di sicura incostituzionalità.




Lascia un commento