Equitalia: perquisizioni in tutta Italia, corruzione

Condividi!

La Guardia di Finanza sta effettuando perquisizioni negli uffici di Equitalia a Genova, Roma e Tivoli, nell’ambito di un’inchiesta della procura capitolina che ipotizza il reato di corruzione.

L’inchiesta riguarda rateizzazioni di pagamenti concessi a persone che non avevano però titolo per accedervi. Equitalia ha reso noto di stare collaborando con gli inquirenti.

Gli uomini della Gdf hanno perquisito gli uffici a Genova di Francesco Pasquino, direttore regionale per la Liguria di Equitalia Nord che, secondo una delle fonti, risulta tra gli indagati dell’inchiesta.

Pasquino – che al momento non è stato raggiungibile per un commento – aveva già ricoperto il ruolo di direttore regionale di Equitalia Lazio.

Le perquisizioni in corso sono una trentina in uffici e appartamenti e che sono stati acquisiti documenti presso Equitalia e Inps a Roma, Latina, Genova, Napoli e Venezia.




Un pensiero su “Equitalia: perquisizioni in tutta Italia, corruzione”

I commenti sono chiusi.