Società multietnica: 30 morti in attentato a Baghdad

Condividi!

Bagdad, 30 morti in attentato a moschea sciita. A conferma del successo dell’invasione americana di ormai molti anni fa e dell’armonia che regge le società multiculturali.

Almeno 30 morti e 55 feriti nell’enne-
simo attentato in Iraq.

Un’autobomba è esplosa nelle vicinanze
della moschea sciita Tamimi di Baghdad
nel quartiere di Waziriya, abitato da
sciiti e sunniti.

Dall’inizio dell’anno gli scontri in-
terreligiosi sono tornati a nuovi
picchi di violenza. Dall’inizio dell’
anno si contano ormai quasi 4.000 morti




Lascia un commento