Lerner ‘commovente’: “Assad un sanguinario, ma Obama non ha colpe”

Condividi!

lernerobaVeramente ‘commovente’, come Lerner non riesca a criticare l’idoletto Obama, nemmeno davanti alla figura pietosa degli ultimi giorni. Tale è l’idoloatria che li possiede. L’idolo ‘nero’ non si mette in discussione.




Lascia un commento