Siria: esercito americano non ha soldi per l’attacco

Condividi!

L’esercito americano, dopo i tagli di decine di miliardi di dollari alla Difesa, non ha le risorse finanziarie necessarie a sostenere gli attacchi contro la Siria, dovrà cercare ulteriori soldi al Congresso. Lo riferiscono fonti congressuali a Washington.

Il presidente Barack Obama, nel frattempo, ha detto che non ha preso una decisione definitiva su un attacco militare contro la Siria.

Intanto si moltiplicano, nel Congresso, le voci che chiedono che il parlamento, ora chiuso per ferie, venga immediatamente riconvocato. La Costituzione americana riserva al potere legislativo il diritto di dichiarare guerra, diritto che Obama vorrebbe aggirare profittando della ‘vacanza’ dei deputati. Molti, come il famoso commentatore politico Pat Buchanan considerano tale azione illegittima e incostituzionale.




Lascia un commento