Il Premio Nobel per la Pace pronto a bombardare la Siria

Condividi!

Siria,Obama: attacco con voto Congresso Wars-Obama-War-is-Peace
“Ho deciso che gli Usa devono interve-
nire militarmente in Siria: non sarà un
intervento senza un limite e non sarà
via terra. Il nostro esercito si è po-
sizionato nella regione ed è pronto per
quando lo decideremo, domani, la setti-
mana prossima o da qui a un mese”.

Lo ha detto il presidente Obama, per
aggiungere subito: “Cercherò l’autoriz-
zazione del popolo americano attraverso
un voto al Congresso. Ho fiducia nelle
decisioni del mio governo, anche senza
l’Onu, che finora è stato paralizzato”.
Il voto al Congresso dopo 9 settembre.

La ricerca dell’approvazione del Crongresso
è un mezzo passo indietro.

Nemmeno un po’ di imbarazzo nelle teste
vuote dei parrucconi di OsloStoccolma, che diedero
a questo personaggio senza arte né parte,
il Nobel sulla ‘fiducia’?




Un pensiero su “Il Premio Nobel per la Pace pronto a bombardare la Siria”

Lascia un commento