VIAREGGIO: RETORICHE INIZIATIVE DELLA REGIONE A FAVORE DEI TURISTI TEDESCHI DERUBATI

Condividi!
Il Governatore della Toscana , Rossi, come potete cliccare nel link allegato, dichiara di voler riconsegnare nuove biciclette ai turisti tedeschi , recentemente derubati dei loro mezzi a due ruote in un camping di Viareggio. Bene , l’ iniziativa del governatore toscano, che dichiara come prossima l’ organizzazione dei mondiali di ciclismo in Toscana e ancora una volta appella la nostra regione come ” terra civile ” dove certi atti sono inammissibili. Tutto bene? No, per niente, perché allora si dovrebbero ” restituire ” bici, auto, gioielli, denaro, ai Viareggini ed ai Toscani continuamente sotto assedio da parte di una criminalita’ , quella si , che rende la nostra Regione sede purtroppo di criminali d’ importazione, loro a tutti i titoli ” incivili ” e diciamola tutta provenienti da culture da Medioevo, dove il furto, lo scippo, la rapina, lo stupro contro le donne, sono pratiche considerate ” normali e civili “. A questo stato di cose bisogna ribellarsi, e dire chiaramente che questa escalation di furti in Versilia, come in Toscana, ha un solo colpevole: le politiche fallimentari e potenzialmente criminogene della Sinistra italiana e toscana, che hanno favorito e favoriscono attivamente, un’ immigrazione selvaggia, spesso di matrice criminale e ovviamente senza controlli dovuti e respingimenti alle frontiere, che dovrebbe effetturare uno stato con piena sovranita’ nazionale, e non l’ Italia attuale con un governo telecomandato dalla Merkel e dalla Bce .
http://toscana-notizie.it/2013/08/30/ladri-di-biciclette-il-presidente-rossi-cerca-i-tedeschi-derubati-gliele-ricompreremo/
OSSERVATORE TOSCANO


Osservatore Toscano




Lascia un commento