AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Colpo di Stato in Egitto: presidente deposto e agli arresti

Vox
Condividi!

Il presidente islamista Mohamed Morsi, che al di là delle idee che esprimeva era stato eletto democraticamente, è stato destituito dai militari e posto agli arresti domiciliari mentre è in atto un golpe militare. La guerra civile ha inizio.

Vox

Il consigliere per la sicurezza nazionale del presidente egiziano deposto, Mohamed Morsi, afferma che il Golpe non potrà avere successo a meno di un carneficina perché il presidente può contare sulla resistenza del popolo. In realtà, ci sono almeno due ‘popoli’.