Studio: donne fertili a 40 come a 20 anni

Condividi!

Molte donne temono che ad una certa età, sia ‘troppo tardi’ per avere un bambino. Ma il professor Jean Twenge ha polemicamente sostenuto che non c’è davvero alcuna differenza tra il tentativo di rimanere incinta a vent’anni piuttosto che a quasi quarant

Lo studioso della San Diego State University ha confutato le statistiche che affermano questa differenza, sostenendo che queste si basano su dati obsoleti, tratti da un periodo storico prima che gli antibiotici, l’elettricità e il trattamento medico avanzato fossero in uso, e quando la qualità della vita era molto più bassa.

Scrivendo su The Atlantic , la studiosa – che ha scritto il libro ‘The Impatient Women’s Guide to Getting Pregnant’ – dice che anche lei temeva che sarebbe rimasta senza figli dopo avere superato i 30 anni: “La maggior parte dei libri e siti web che ho letto afferma – sbagliando – che una donna su tre di età da 35 a 39 anni non riesce a rimanere incinta entro un anno da quando inizia a provare.”

“La prima pagina della del Reproductive Medicine (ASRM) 2003 per i pazienti dice che le donne vicine ai quaranta, hanno solo una probabilità del 30 per cento di avere figli. E la guida comprende anche  statistiche che ho visto ripetute in molti altri luoghi: la probabilità di gravidanza di una donna è del 20 per cento ogni mese all’età di 30 anni, e diminuisce al cinque per cento entro i 40 anni”.

Lei invece assicura che vi è una solo una differenza marginale tra rimanere incinta a 27 o 39 anni, nonostante quello che la maggior parte di siti web e libri dicono. Perché quasi tutti si basano su dati provenienti da registri di nascita francesi tra il 1670-1830.

Secondo lei, le donne,  dovrebbero basare la loro gravidanza non su queste relazioni antiquate, ma dovrebbero concentrarsi su studi moderni, che mostrano una visione più incoraggiante quando si tratta di rimanere incinta.

Ad esempio, uno studio del 2004 pubblicato in Obstetrics & Gynecology ha studiato le possibilità di gravidanza tra le 770 donne europee, e ha trovato risultati positivi.

Lo studio, condotto da David Dunson, ha scoperto nei soggetti che hanno avuto rapporti sessuali almeno due volte alla settimana, l’82 per cento delle donne tra i 35 e i 39 anni ha concepito nell’arco di un anno, rispetto all’86 per cento di quelle tra i  27 e i 34 anni.

Questo ha dimostrato che i tassi di fertilità delle donne nella alla fine dei 20 e dei 30 anni è quasi identica.  

La studiosa porta se stessa come esempio: ha avuto tre figli e tutti, dopo i 35 anni.

Lei dice che i problemi di fertilità non sono basate unicamente su età di una donna, e indica l’endometriosi e bloccati tube di Falloppio per aver causato difficoltà nel concepire.

Ma i suoi commenti sono stati contestati da altri esperti, che insistono sul fatto che l’età influenza significativamente la fertilità.

 

 

 




Lascia un commento