Confindustria: Pil giù, situazione drammatica

Condividi!
 Allarme del presidente di Confindustria
 Squinzi sul Pil italiano 2013. "Ad ogni
 rapporto del nostro Centro studi abbia-
 mo peggiorato le previsioni: se dopo il
 calo del 2012, andiamo verso un dato   
 peggiore", vuol dire che siamo in pre- 
 senza di una "situazione drammatica per
 il paese ed è evidente che dobbiamo    
 pensare a cosa fare per reagire".      

 Secondo Squinzi la situazione peggiora 
 di mese in mese anche se il governo    
 Letta ha già messo in campo misure "in-
 teressanti". Serve "un cambio di rotta"
 e un rilancio del settore costruzioni. 

 E loro pensano ai 'profughi'.



Lascia un commento