Idem? Incapace anche da assessore

Condividi!

L’ex capogruppo del Pdl in consiglio comunale, Eugenio Costa, torna a parlare per ricordare la sua piccola battaglia contro l’allora assessore allo Sport del Comune di Ravenna.

«Capolista al Senato per la regione Emilia-Romagna – commenta Costa in una nota – la Idem viene utilizzata dal Pd come specchietto per le allodole, in quanto ex campionessa sportiva dal passato illustre, ma dalle capacità politiche tutte da scoprire. Anzi, il suo passato politico a Ravenna come assessore allo Sport per 6 anni, ce lo ricordiamo bene per la sua incompetenza e per il suo assenteismo cronico, a causa degli impegni sportivi, al punto tale da sollecitarmi a condurre una vera e propria battaglia in consiglio comunale e sulla stampa locale per costringere la Idem a rassegnare le dimissioni da un incarico che non poteva assolvere correttamente, in quanto pubblico amministratore retribuito con i soldi dei contribuenti. E infatti – ricorda Costa – nel 2007 l’assessore Josefa Idem rassegnò finalmente le sue dimissioni».
«Coloro che sono stati campioni mondiali nelle diverse discipline sportive – attacca ancora Costa – potrebbero decidere se amano veramente il loro sport anche a fine carriera di mettere a disposizione dei giovani atleti la loro formidabile esperienza, e in molti optano per questa scelta di vita. Altri, come la campionessa olimpica Josefa Idem, preferiscono invece i privilegi offerti dalla politica e vanno ad infoltire la schiera dei “peones” in Parlamento».




Lascia un commento