Adozioni gay: senza padre, bambine più sessualmente promiscue

Condividi!

Le ragazze che crescono senza un padre durante l’infanzia – coppie lesbiche o madri single – hanno più probabilità di essere sessualmente promiscue durante la loro vita, secondo un nuovo studio.
Gli studi dei ricercatori della Texas University di Fort Worth hanno evidenziato che, la mancanza della figura paterna, rende più probabile la perdita della verginità in età precoce e determina comportamenti sessuali rischiosi e promiscui.

L’autorice,  Danielle Del Priore ha detto che i risultati supportano un  ‘alto numero di ricerche precedenti’ che evidenziano la stessa tendenza.

In pratica la mancanza della figura maschile nell’età dello sviluppo causa una mancanza di autostima che poi genera, in età adulta, comportamenti distruttivi.

La signorina DelPriore e il suo team scrivono che i loro “risultati forniscono la prima vera prova sperimentale di sostegno di una relazione causale tra il disimpegno paterno e cambiamenti nella psicologia delle donne che promuovono comportamenti sessuali a rischio. ‘

Lo studio è pubblicato sul Journal of Personality and Social Psychology.

Questo rende improponibile il concetto di omoparentalità e adozioni gay o da parte di donne single. E mette in evidenza la problematicità del divorzio, che deve essere gestito in modo tale da non far mancare alcuna delle due figure di riferimento.




Lascia un commento