Tutti spiati da Obama: non solo gli americani

Condividi!

bigbroobama
Secondo un rapporto del Guardian, la Agenzia per la Sicurezza Nazionale che dipende dall’amministrazione Obama – NSA – ha raccolto registrazioni telefoniche di milioni di cittadini sul mercato interno della compagnia telefonica Verizon con un ordine del tribunale ottenuto nel mese di aprile. L’ordine richiedeva a Verizon di consegnare i tabulati telefonici di “continuo, ogni giorno” alla NSA, sia all’interno degli Stati Uniti che per comunicazioni tra statunitensi e riferimenti internazionali.

Il Guardian riferisce: “Il documento mostra per la prima volta che sotto l’amministrazione Obama, i protocolli di comunicazione di milioni di cittadini americani vengono raccolti indiscriminatamente ed in massa – a prescindere dal fatto che essi siano sospettati di qualche illecito.”

Il tribunale segreto Foreign Intelligence Surveillance Court (FISA) ha consegnato l’ordine all’FBI, il 25 aprile, e ha dato loro tre mesi per effettuare una sorveglianza totale. Ciò significa che il numero di entrambe le parti di una comunicazione, i dati relativi all’ubicazione, durata chiamata, e il tempo di tutte le chiamate sono soggette alla sorveglianza del governo degli Stati Uniti. Che rende il controllo dell’amministrazione Obama sulle comunicazioni dei cittadini – interne ed internazionali – essenzialmente illimitate.

La NSA, della Casa Bianca e del Dipartimento di Giustizia tutti voluto commentare. L’ordine del tribunale segreto dice che a Verizon è vietato far sapere ai clienti della sorveglianza in atto. Neanche Verizon ha voluto commentare.

Secondo le carte: “Ogni singolo giorno, Verizon deve consegnare informazioni su chi chiama chi, per quanto tempo e dove entrambi sono ubicati”.

In realtà, questa è solo la punta dell’iceberg, secondo il Guardian infatti,   Verizon non può essere l’unico fornitore di cellulare ad avere ordine governativo, e aggiunge che “la relazione precedente ha suggerito che la NSA ha raccolto dati di cellule telefoniche da tutte le principali reti di telefonia mobile.”

Il grande fratello ti guarda. Non ci sono differenze sostanziali tra i regimi comunisti dell’Est e l’evoluzione moderna della cosiddetta “liberaldemocrazia”.

Chi abbia avuto una conversazione telefonica con qualcuno negli Usa è stato registrato, catalogato e archiviato.




Lascia un commento