Islam: “Molestate le donne, così rimangono a casa”

Condividi!

Arabia Saudita – Uno scrittore saudita ha esortato i suoi seguaci su Twitter, a molestare sessualmente le donne assunte come cassiere nei grandi negozi di alimentari. 

Abdullah Mohammad Al Dawood, che scrive libri di auto-aiuto tra cui uno chiamato La gioia di Parlare, ha suscitato un acceso dibattito  questa settimana con l’utilizzo dell’hashtag harass_female_cashiers (molesta_donne_cassiere). Il suo obiettivo è che le molestie obblighino le  donne saudite a rimanere a casa.

La sua campagna ha trovato ampio supporto tra gli utenti sauditi di Twitter, che lo hanno applaudito come un combattente contro gli sforzi del governo per occidentalizzare e corrompere la nazione.

 




Un pensiero su “Islam: “Molestate le donne, così rimangono a casa””

Lascia un commento