Prima pagliacciata gay in Francia: tra le contestazioni

Vox
Condividi!

-

E così in Francia – a Montpellier – è andata in scena la prima mascherata tra marito e marita – o moglio – non sappiamo come si scriva. Una carnevalata celebrata tra alte misure di sicurezza, come impone qualsiasi avvenimento altamente impopolare che le ex strutture democratiche impongono alle popolazioni ancora “retrograde”.

Il tutto in “grande stile”, come si addice ai nostri nuovi padroni: gli omosessuali.  Il comune di Montpellier, aveva infatti inizialmente previsto un rinfresco offerto a tutti i cittadini e la ritrasmissione della cerimonia su maxi-schermi in diverse parti della città. Ma il forte timore di proteste ha obbligato ad annullare l’ulteriore sceneggiata. Presenti ministri del governo francese.

Vox

Ma il grande dispositivo di sicurezza non è bastato, i contestatori sono riusciti a superarlo e a lanciare fumogeni contro il municipio.

Si attende intanto con “impazienza”, il nome del primo bambino che verrà sacrificato sull’altare del dogma omosessualista.