Milano: all’Ortomercato arrivano i Rom, quasi pronto il lussuoso campo

Condividi!

Tra circa 15 giorni sarà pronto il lussuoso centro per soli Rom in via Lombroso di cui abbiamo parlato:

Pisapia e la sua giunta hanno proprio pensato a tutto, per ospitare al meglio i “fratelli rom”. Ci sono le docce con getto regolabile, la sala mensa e ricreazione, la sala giochi e, come poteva mancare, l’aria condizionata.
Stiamo parlando del nuovo – in via di ultimazione – campo nomadi di via Lombroso a Milano, vicino all’Ortomercato. Quel campo che vede contrario tutto il quartiere, perché porterà con sé il solito degrado, i soliti furti e i soliti pericoli per i più deboli. Tutte cose che al Pd milanese non interessano. E così sta nascendo il campo attrezzato dal Comune per ospitare gli zingari.

Ovviamente, come ogni hotel che si rispetti, anche il parcheggio sarà compreso: niente strisce blu per i “fratelli”. E i servizi saranno offerti gratuitamente: vitto e alloggio per i rom saranno a carico della collettività. Pranzi e cene abbondanti saranno preparati dai centri comunali. Il campo sarà inaugurato entro la prima metà di giugno.

La struttura ospiterà oltre 200 zingari che proverranno da varie zone della città, in prevalenza dal vicino campo di via Dione Cassio, che tanto degrado e crimine aveva portato al quartiere nel quale si trovava.

Ad occuparsi della gestione saranno associazioni xenofile sulle quali arriverà una pioggia di denaro pubblico. Il costo di gestione, quindi esclusa la realizzazione, sarà di circa 65mila euro provenienti dalle casse comunali.

Intanto si mobilita la Lega Nord che domani alle 11.30 manifesterà davanti all’ingresso con Matteo Salvini e Igor Iezzi. Secondo loro, i soldi spesi andavano utilizzati “per gli sgomberi. Invece Pisapia preferisce regalare spazi, dotati di tutti i comfort, ai nomadi piuttosto che pensare alla sicurezza dei milanesi”




Un pensiero su “Milano: all’Ortomercato arrivano i Rom, quasi pronto il lussuoso campo”

Lascia un commento