LIVORNO: VILLA MARIA NEL COMPLETO ABBANDONO

Vox
Condividi!

” Illuminante ” reportage fotogiornalistico del quotidiano ” Il Tirreno ” di Livorno che oggi ha nuovamente denunziato il degrado e l’ abbandono di villa Maria in via Calzabigi, in stato di abbandono praticamente dal 2006, quando venne chiusa al pubblico la biblioteca al pian terreno per la costruzione di un ascensore , mai realizzato. Anni di degrado ed abbandono , fino a quando nel 2010 vennero stazianti 330.000 euro per il recupero, ma l’ amministrazione comunale di Livorno avendo problemi di cassa, solo 300.000 euro, non ha mai eseguito tale intervento di riqualificazione, ovviamente nascondendosi sempre dietro la solita scusa della scure rappresentata dal Patto di Stabilita’ che ha tagliato le risorse agli enti locali. Ora l’ assessore alla cultura Mario Tredici, promette per Settembre , nuovamente, l’ avvio dei lavori di completamento del pian terreno, che dovrebbe essere restituito alla sua funzione di biblioteca pubblica e scongiurare quindi il degrado della villa e del parco. Ma rimane il fatto, chiaro ed incontrovertibile, che la gestione delle ville storiche di Livorno, dei parchi pubblici e’ francamente Vergognosa, testimonianza indelebile di una gestione del patrimonio museale storico ed artistico di Livorno, francamente fallimentare e vergognosa!
OSSERVATORE LABRONICO

Vox


Fonte: Il Monitore Toscano