Attentati Boston: Fbi uccide un altro islamico sospettato

Vox
Condividi!

ORLANDO, Florida – Un agente dell’FBI di Orlando  ha ucciso un uomo nell’ambito dell’inchiesta sull’attentato di Boston. Il sospetto è stato identificato dall’ FBI come l’islamico  ceceno Ibragim Todashev, 27.

Il portavoce dell’FBI Paul Bresson ha detto che l’agente coinvolto nella sparatoria su Peregrine Avenue,  vicino a Universal Orlando, ha agito in base ad una minaccia imminente colpendo Todashev. L’agente dell’FBI stava “conducendo una richiesta di informazioni” quando Todashev ha iniziato un “confronto violento” costringendolo ad ucciderlo.

Una fonte ha detto a Fox 25  che Todashev era sospettato dall’FBI di Boston per il famoso triplice omicidio irrisolto di Waltham, Mass. Dove due ebrei e un cristiano vennero sgozzati. Si sospetta che l’omicidio sia legato ai fratelli terroristi di Boston. La fonte ha detto Todashev è diventato violento durante il confronto ed è stato ucciso dall’agente.

Vox

Khusen Taramov, un uomo sulla scena che si è identificato come un amico di Todashev, ha detto che Todashev conosceva Tamerlan Tsarnaev, il fratello maggiore degli attentati di Bostn. 

 

ibraboston