LIVORNO: ANCORA ARRESTI DI PUSHER MAGREBINI…

Vox
Condividi!

Ancora movimentati arresti , ieri sera da parte della polizia di pusher tunisini, ovviamente clandestini, che su viale Italia hanno letteralmente seminato il panico tra i pedoni , percorrendo i percorsi pedonali con uno scooter rischiando quindi di ferire gravemente dei passanti. E non e’ tutto, questi clandestini una volta bloccati dagli agenti della polizia hanno provocato ferite agli stessi prima di essere immobilizzati. Ci domandiamo ma perche’ sindaco di Livorno, questore e prefetto non convochino immediatamente una riunione provinciale per l’ ordine e la sicurezza pubblica, perche’ a Livorno, la criminalita’ , lo spaccio, i clandestini hanno assunto forme e dimensioni ormai intollerabili per una pacifica convivenza. E come Movimento Politico Toscana Granducale auspichiamo da parte del governo , un pronto intervento affinche’ la nostra regione, la Toscana sia riportata a condizioni decorose di sicurezza ed ordine pubblico, e per questo riteniamo ormai indifferibile la realizzazione di un Centro Identificazione ed Espulsione clandestini, entro l’ aereoporto militare di Pisa, struttura che consentirebbe rimpatri veloci di questa feccia criminale importata dal Magreb e dall’ Africa
SEGRETERIA REGIONALE TOSCANA GRANDUCALE

Vox


Fonte: Il Monitore Toscano