Amazon lancia la sua “moneta”

Condividi!

Amazon ha lanciato una propria moneta chiamata Amazon Coins. 

E’ attualmente disponibile solo negli Stati Uniti per i proprietari di Kindle Fire. Le monete possono essere utilizzate per pagare giochi, applicazioni e acquisti da Amazon AppStore. 

Un Amazon Coin vale un penny in dollari americani, ed i proprietari del Kindle stanno ricevendo 500 Monete ($ 5) gratuitamente, come parte del lancio.  

Amazon ha lanciato una propria moneta virtuale chiamata monete negli Stati Uniti. 

Amazon non ha ancora confermato quando il sistema sarà lanciato al di fuori degli Stati Uniti, o se sarà disponibile per gli utenti non-Kindle.

Le monete possono essere acquistate in lotti di 1000, 2500, 5000 e 10000. 

Più ne comprate, più grande lo sconto: 10.000 monete costano $ 90, per esempio.

I clienti potranno anche ottenere uno sconto del 10% sugli articoli acquistati tramite Amazon Coins.

Amazon non è la prima azienda ad introdurre una propria moneta, i clienti di Microsoft Xbox e Windows Live possono usare Microsoft Points per pagare  giochi, potenziamenti, livelli bonus e così via. 

Nintendo ha similmente Nintendo Points che possono essere utilizzati nel Canale Wii Shop.

Secondo Amazon, queste monete virtuali renderanno più facile per i clienti pagare gli oggetti perché possono acquistare e conservare le monete nei loro conti Amazon Appstore e utilizzarle come e quando vogliono.

Non si tratta quindi di una vera “moneta virtuale” come i BitCoins, perché non fluttua. E’ solo una sorta di “buono” da utilizzare nel mondo Amazon.

 

 




Lascia un commento