Capelli grigi e Vitiligine addio: arriva trattamento “miracoloso”

Condividi!

capellineriI capelli grigi potrebbero presto diventare un ricordo del passato. Gentili donzelle, ma anche uomini, dimenticate i viaggi al parrucchiere, o l’acquisto di tintura. Questo almeno è quanto promette un team di ricercatori.

Secondo un nuovo studio pubblicato online sulla rivista The FASEB Journal le persone che vedono i propri capelli ingrigirsi, sviluppano un forte stress ossidativo attraverso l’accumulo di perossido di idrogeno nel follicolo pilifero, che è appunto all’origine dell’ingrigirsi dei capelli.

Lo studio rileva che l’enorme accumulo di perossido di idrogeno può essere curato con un trattamento sviluppato dai ricercatori definito come “topico” che comprende un’esposizione a ultravioletto B-attivato – la luce solare – con pseudocatalasi modificato. Restituendo il colore originale dei capelli.

In più, lo studio ha anche mostrato che lo stesso trattamento può essere utilizzato per una patologia della pelle, la vitiligine, che è una condizione che causa la de-pigmentazione di sezioni di pelle. Anche se la vitiligine non è una condizione dolorosa, o pericolosa, può essere piuttosto dannosa per l’individuo, perché può cambiare l’aspetto delle persone in modo notevole.
Con effetti socio-emotivi che per alcuni possono essere pesanti. Sviluppare un trattamento efficace per questa condizione ha il potenziale di migliorare radicalmente la vita di molte persone. Dopo questo trattamento si è avuta nei pazienti affetti da vitiligine, una re-pigmentazione della pelle e delle ciglia.

I ricercatori non hanno specificato quando il trattamento potrà diventare disponibile al pubblico.




Lascia un commento