Salvini su ministro integrazione: “Italiani minoranza nei loro quartieri, opposizione dura”

Condividi!

Sulla sua pagina Fb, Matteo Salvini si scaglia contro le scelte per i neo-ministri:

Effettivamente, in questo momento di crisi, si sentiva proprio la mancanza di una Ministra per l’INTEGRAZIONE…
In alcune città questo ministro dovrà preoccuparsi di “re-integrare” i cittadini italiani, ormai stranieri a casa loro causa dell’immigrazione!
P.s. Il presidente Letta mi spiega cosa c’entrano le (pur simpatiche) ministre De Girolamo e Lorenzin, con l’Agricoltura e la Salute???
E il “sindaco” di Padova Zanonato, cosa c’entra con lo Sviluppo?
Mi pare un Governo fatto estraendo i numeri al Lotto…
Orgoglioso di una Lega che non prende parte a questi giochini.

E poi annuncia opposizione dura al sedicente ministro per la “integrazione”:

Pronti a fare opposizione totale al ministro per l’integrazione (?), simbolo di una sinistra buonista e ipocrita, che vorrebbe cancellare il reato di clandestinità e per gli immigrati pensa solo ai diritti e non ai doveri. Venga in alcune città del nord, a vedere come l’immigrazione di massa ha ridotto gli italiani a minoranza nei loro quartieri. I governatori leghisti del nord faranno argine, nel nome del “prima i residenti, prima gli italiani




Lascia un commento