La “bomba”: Nordcorea ha capacità di montare testate nucleari su missili balistici

Condividi!

L’annuncio choc di un deputato americano, contenuto nei risultati di un rapporto della Defense Intelligence Agency che indicano che ” la Corea del Nord ha ora la capacità di montare testate nucleari su missili balistici. ”

L’informazione è in un rapporto non classificato del Pentagono non ancora rilasciato al pubblico e rivelato giovedì da un deputato americano.
Doug Lamborn (R) del Colorado ha citatoo quello che ha detto essere una versione non classificata della relazione DIA, che non è ancora stata resa pubblica.

Il presidente del Joint Chiefs of Staff Gen. Martin Dempsey , il più alto ufficiale militare della nazione, è apparso colto alla sprovvista. Il Pentagono in questi ultimi giorni ha cercato di trovare un equilibrio tra le parole di avvertimento Nord e i tentativi di calmare la situazione. La reazione del generale Dempsey ha suggerito che non era contento di vedere la valutazione DIA resa pubblica dal parlamentare, in quanto potrebbe creare ansie in una situazione di stallo internazionale già estremamente tesa.

Lamborn ha letto il rapporto verso la fine di una audizione del bilancio della difesa: “Secondo il rapporto Dia, la Nordcorea attualmente possiede armi nucleari capaci di essere montate su missili balistici. Generale, lei è d’accordo con questa valutazione della DIA? ”

“Io non posso toccare questo argomento,” la risposta imbarazzata di Dempsey.

Solo un giorno fa, Dempsey ha detto ai giornalisti durante un briefing del Pentagono che “la vicinanza dei nordcoreani alla realizzazione di una miniaturizzazione di un ordigno nucleare da montare su un missile balistico … è una questione classificata.”

Se la Corea del Nord ha veramente missili dotati di armi nucleari, potrebbe colpire Corea del Sud , Giappone , o le forze Usa in Giappone. Ptrebbe forse anche colpire Guam , ma al momento Hawaii e Stati Uniti sono fuori range per i missili del Nord, secondo le stime di intelligence statunitensi.




Lascia un commento