Renzi pronto ad entrare nella nuova “Forza Italia”?

Condividi!

A Matteino Renzi Firenze sta proprio stretta, così dopo la comparsata da Maria de’ Filippi inizia lo scontro con Bersani per prendersi il Pd, o quel che resta del Pd.

“Il Pd deve decidere: o Berlusconi è il capo degli impresentabili, e allora chiediamo di andare a votare subito; oppure è un interlocutore perché ha preso dieci milioni di voti”. “Decidetevi, sono passati più di 40 giorni dalle elezioni – ha detto oggi il sindaco a tempo perso di Firenze – quando si è votato ancora non c’era la sede vacante in Vaticano. Persino la chiesa che non è un modello di speditezza è riuscita a organizzarsi velocemente. Con il sistema politico che abbiamo non abbiamo ancora capito chi ha vinto o perso le elezioni”.

Qualcuno però inizia a parlare di una “Lista nazionale”, l’ennesima reincarnazione del “centrino”, sponsorizzata dai Della Valle.
A cui in cambio sarebbe concesso di costruire il nuovo stadio a Firenze con annessa speculazione edilizia.
Ma l’idea più intrigante che circola in queste ore è l’ingresso di Renzi nella nuova Forza Italia di B., con il ruolo di candidato premier. Cerniera di collegamento nella trattativa tra B. e il sindaco a tempo perso di Firenze, è Giorgio Gori, il signor Parodi.

Dalla De Filippi alla Parodi: tutto torna.




Lascia un commento