Il “fumo uccide”, anche se elettronico: sigaretta esplode

Condividi!

E poi vogliono negare che il “fumo uccide”. Un uomo infatti è rimasto ferito nell’esplosione della sua sigaretta elettronica a Torino.
Lo scoppio si è verificato mentre l’uomo passeggiava fumando. “Ho sentito un botto pazzesco, mi sono volati via anche gli occhiali che si sono rotti. Avevo appena aspirato un tiro quando mi è esplosa tra le dita”, spiega lo sfortunato fumatore. “La nicotina mi è finita negli occhi, così come un pezzettino di plastica che sono riuscito a togliere”.

Sequestri e controlli L’uomo è stato immediatamente medicato, se l’è cavata con un bruciore agli occhi. I carabinieri del Nas, che hanno sequestrato il bocchino e del bruciatore della sigaretta che è esplosa, poi sono andati nel negozio in franchising in cui l’uomo aveva comprato la sigaretta. Sequestrati anche altri prodotti di origine cinese trovati nel negozio. La procura di Torino ha aperto un’inchiesta




Lascia un commento