Alluvione a Catania: gente sui tetti, ritrovati i dispersi

Condividi!

Un violento nubifragio con pioggia e grandine si è abbattuto su Catania. Secondo quanto comunicato dai vigili del fuoco, c’è anche un disperso.
Il Comune ha attivato il sistema di Protezione civile, ma sottolinea di «non avere ricevuto alcuna segnalazione di allerta meteo» sull’evento.

Centinaia sono state le telefonate giunte ai centralini dei pompieri intervenuti per soccorrere automobilisti rimasti in panne e bloccati nelle loro auto nel quartiere di San Giovanni Galermo e nei paesi della cintura dell’Etna, tra Mascalucia e Gravina di Catania. Un fiume d’acqua si è riversato in via Etnea, la strada che taglia in due la città e adesso in parte allagata sia per la pioggia sia per il deflusso dell’acqua caduta nei paesi alle pendici del vulcano.
Alcune persone si sono arrampicate sui tetti per evitare di essere trascinate via dalla pioggia. Lo rendono noto i vigili del fuoco.

AGGIORNAMENTO: Rientrato l’allarme sui dispersi.




Un pensiero su “Alluvione a Catania: gente sui tetti, ritrovati i dispersi”

Lascia un commento