Effetto Monti: in due mesi – 186mila occupati , crollano gli “attivi”

Condividi!

Lo dice uno studio realizzato da Confindustria, che mette in evidenza un dato preoccupante: un brusco peggioramento sul finire del 2012.
I numeri parlano chiaro. C’è stato “un forte calo di occupati”. Un’accelerata che ha fatto perdere 104mila unità a dicembre, che si aggiungono alle 82mila già perse a novembre.
Lo studio di Confindustria mette anche in luce nuovi segni di scoraggiamento: “la forza lavoro, la cui crescita aveva spinto il tasso di disoccupazione nell’ultimo anno, ha invertito la marcia: -0,4% mensile in dicembre”.




Lascia un commento