Da Marx a Lapo: “Sono di Sinistra, ho votato Pd”

Condividi!

E’ di sinistra, ha votato alle primarie del Pd Matteo Renzi, ma non lo ha mai detto “per non essere strumentalizzato”. Lapo Elkann in una intervista ammette aver partecipato alla consultazione del partito democratico: “C’era la possibilità che ci fosse una figura giovane e nuova ed invece è stato trombato. E si è accontentato di un piatto di lenticchie a fianco di Bersani. Però ha avuto l’eleganza e la coerenza di rispettare ciò che ha detto, a differenza di tutti gli altri”.

“Bersani è una persona seria”, peccato solo che “dietro di lui c’è Vendola, un po’ di paura fa”.
Questione di stile – Renzi, poi, era vincente, secondo il rampollo della famiglia Agnelli, anche quanto a stile: “Ha uno stile moderno. L’abito blu con camicia bianca aperta è un modo rispettoso di essere elegante. Non fa finta di essere sportivo e non è studiato”. Poi la “minaccia”: “Vorrei lavorare sul branding dei partiti, su tutta la comunicazione, dalle locandine al marketing”.




Lascia un commento