“Ping Pong mi ha tolto il lavoro”

Condividi!

LOANO (SAVONA) – Polemiche strumentali a Loano per un’iniziativa elettorale della Destra che ha sistemato un fantoccio sulle serrande dei negozi gestiti da cinesi con la scritta “Ping Pong mi ha tolto il lavoro”. “Una provocazione dal sapore squadrista- è riuscito a dire il sindaco, Osvaldo Pignocca, che poi si lancia in un parallelo demenziale – ricorda quando sulla porta dei negozi ebrei veniva spennellata la stella di David”. Il segretario locale della Destra, Demis Aghittino: “Si voleva solo contrastare il dilagare del commercio cinese”.
E vorrei vedere che non si potesse nemmeno protestare.




Lascia un commento