Successi dell’Euro: Grecia, Pil a -23%

Condividi!

Nel 2013 il Pil greco dovrebbe scendere ancora toccando – rispetto al 2008 – un calo del 23 per cento. E’ quanto emerge da uno studio dell’istituto austriaco di ricerche economiche Wifo, che sembra smentire la fiducia espressa poche settimane fa dal ridicolo governatore della banca centrale greca George Provopolous secondo cui “il peggio e’ passato”.

Solo la seconda guerra mondiale, causò un tale crollo. E ricordiamo che la Grecia, secondo Mario Monti, è il “grande successo dell’euro”.




Lascia un commento