Svezia: troppi immigrati, serve stretta

Condividi!

STOCCOLMA – In Svezia ci sono troppi immigrati e servono leggi piu’ severe per ridurre il numero di persone che entrano nel paese. Lo ha detto il ministro dell’Immigrazione, Billström, in un’intervista al Dagens Nyheter. ”Oggi, la Svezia è il paese UE che accetta il maggior numero di immigrati. Questo non può durare”, ha detto Billström esponente del partito di centro destra di maggioranza, spiegando di essere stato incaricato di trovare il modo di ridurre il numero di immigrati che entrano nel paese.




Lascia un commento