Il Pd non molla la preda: vuole “poteri commissariali” per i suoi uomini in Mps

Vox
Condividi!

E il Pd non vuole mollare la preda Mps, così con la scusa di “affrontare al meglio la situazione”, chiede di affidare poteri commissariali al nuovo team di vertice, il presidente della banca Alessandro Profumo e l’amministratore delegato Fabrizio Viola.

Vox

Intanto spulciando nelle iniziative della banca del Pd, emergono particolari interessanti nel suo rapporto con l’immigrazione e il modo con il quale investiva – sa fa per dire – i soldi dei correntisti e quelli fregati agli Italiani con l’Imu.