Venditori lo “esasperano”: esce con l’ascia!

Condividi!

Succede a Bellaria Igea Marina, nella mattinata di domenica: due promotori dell’Enel bussano alla porta di un 60enne del posto e gli propongono contratto per l’energia elettrica, ma l’uomo, esasperato dai continui “servizi e proposte porta a porta” li aggredisce verbalmente e li minaccia con un’ascia. Tutto si è consumato in pochi minuti.

Uno dei due ragazzi 20enni, spaventati dalla reazione spropositata dell’uomo chiama su utenza 112 e chiede aiuto. Immediatamente la Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri Rimini invia sul posto gli agenti che ascoltavano le ragioni delle parti ed informavano i due venditori delle facoltà di legge. Per l’uomo è scattata la denuncia d’ufficio per minaccia aggravata e l’ascia veniva portata via e sottoposta a sequestro.




Lascia un commento