Fmi: “Noi e Monti abbiamo sbagliato”

Condividi!

Il Fondo monetario internazionale ammette di aver sottovalutato l’impatto
su Pil e occupazione delle misure di austerità varate dai Paesi che hanno
dovuto accedere ad aiuti internazionali “Ci siamo resi conto che gli autori
delle previsioni hanno sottostimato in modo significativo l’aumento di disoccupazione
e la flessione di consumi privati e di investimenti associati al consolidamento fiscale e alle politiche di austerità” scrive il capo-economista Fmi, Blanchard. Tradotto: la politica di Monti e soci e’ un flop. Un criminale flop. I Greci ringraziano, e anche noi.




Un pensiero su “Fmi: “Noi e Monti abbiamo sbagliato””

  1. Sono un branco di incapaci , si ostinano a preoccuparsi dello spread , e non si rendono conto che il problema dell’economia e’ iniziato 6 anni fa come scrisse ,
    PANORAMA DENUNCIO IN ANTEPRIMA LA POSSIBILE CRISI ECONOMICA, MA NESSUNO DEI POLITICI NE HA MAI PARLATO – C’è un rapporto riservato sulla situazione del made in Italy che fa paura. Poche pagine e qualche tabella, ma i contenuti sono esplosivi. Cifre alla mano, lo studio della Fondazione Edison, che Panorama può anticipare, dimostra che gran parte del sistema industriale italiano non solo è entrata in crisi profonda, ma rischia di subire drastici ridimensionamenti nel giro di pochi anni. E che, se non si prendono contromisure che vanno ben al di là dell’abolizione dell’Irap, da qui al 2009 sono in serio pericolo come minimo un milione e mezzo di posti di lavoro….. http://archivio.panorama.it/Cosi-la-Cina-ci-rovina

Lascia un commento